Vomito

“Il vomito è definito come l’energica espulsione del contenuto gastrico attraverso la bocca e/o il naso. Il vomito differisce dal reflusso (GER) gastroesofageo e dal rigurgito in quanto le ultime 2 condizioni sono caratterizzate da un flusso retrogrado senza sforzo di fluidi duodenali o gastrici nell'esofago e nella cavità orale. Il vomito è anche diverso dalla sindrome di ruminazione, in cui i pazienti si ritrovano a rigurgitare e spesso a masticare e a deglutire di nuovo il loro cibo rigurgitato." (Shields e Lightdale. 2018)