Tappe fondamentali del bambino dal concepimento al primo compleanno


La gravidanza e il primo anno di vita sono periodi cruciali per lo sviluppo di un essere umano. Durante questo periodo i bambini vanno incontro ad enormi cambiamenti e superano numerose tappe fondamentali. La tempistica è unica per ogni bambino: un bambino può raggiungere una tappa fondamentale in anticipo, un altro più tardi. Inoltre, non è insolito per i bimbi regredire, di volta in volta, in una capacità o nell'altra. Di conseguenza, qualsiasi tappa fondamentale raggiunta – così come le raccomandazioni nutrizionali correlate - rappresentano solo un orientamento generale. Si dovrebbe sempre tenere presente che ciò che conta è l’andamento: un bimbo dovrebbe progredire da uno stadio ad un altro in modo abbastanza continuativo. Ritardi nel raggiungere alcune tappe fondamentali di crescita generalmente non implicano che un bimbo possa essere  più avanti o più indietro di un altro, nelle fasi successive di crescita.

SVG mit img Tag laden

Gravidanza


Per sua stessa natura la gravidanza è un processo molto complesso: in circa 40 settimane corpo e cervello subiscono innumerevoli fasi di sviluppo e impostano le basi per un sano percorso di crescita.

Vedi altro…


0-3 mesi


Dopo essere usciti dall’utero nel mondo esterno i neonati hanno dapprima bisogno di adattarsi al nuovo ambiente. La maturazione dei riflessi di base, come la suzione e la deglutizione, è di vitale importanza.

Vedi altro...


3-6 mesi


Il lattante cresce e apprende velocemente: mentre le ossa forti e i muscoli si sono già costituiti, iniziano a spuntare i primi denti da latte e il bambino riconosce e imita i primi modelli comportamentali.

Vedi altro...



6-9 mesi


A causa della progressione dello sviluppo cognitivo, il lattante comprende il linguaggio verbale sempre di più e inizia a sviluppare capacità communicative, come ad esempio la capacità di rispondere con i gesti.

Vedi altro...

9-12 mesi


Questo periodo comprende due importanti tappe fondamentali dello sviluppo del lattante: il piccolo può essere assistito mentre fa i suoi primi passi e inizia a dire le sue prime parole. A ciò si aggiunge chiaramente l’indipendenza, che può essere osservata anche in altri aspetti della vita quotidiana.

Vedi altro...

Dopo i 12 mesi


Con il primo compleanno il bambino entra nella fase 1-3 anni (toddler), caratterizzata da un livello perfino superiore di indipendenza rispetto alle fasi precedenti. La capacità di camminare e di partecipare ad una comunicazione bidirezionale rappresentano i principali traguardi successivi.

Vedi altro…

Altro su crescita naturale del bambino